menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco cade dalla moto. Poi fa l'arrogante con i carabinieri

Ubriaco in sella ad una moto finisce a terra, poi minaccia i Carabinieri. Un giovane senegalese di 26 anni, residente a Misano Adriatico, è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri

Ubriaco in sella ad una moto finisce a terra, poi aggredisce i Carabinieri. Un giovane senegalese di 26 anni, residente a Misano Adriatico, è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri di Riccione con l’accusa di resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale e guida in stato ebbrezza. Durante un servizio perlustrativo, i militari hanno notato l’extracomunitario percorre alla guida di una Honda viale Milano in direzione Cattolica, effettuando manovre pericolose.

Ad un certo punto il 26enne ha perso il controllo del motoveicolo, cadendo a terra. Dopo essersi rialzato, ha tentato di riprendere la marcia, ma è stato fermato dai militari. Gli accertamenti hanno permesso di appurare che il ragazzo era ubriaco, senza patente, sprovvisto dei documenti d’identità e con il ciclomotore sprovvisto di copertura assicurativa.

Portato in caserma per le operazioni di identificazione e la contestazione delle infrazioni accertate, il 26enne ha spintonato i militari, per poi assumere un comportamento arrogante e minaccioso e proferendo nei loro confronti parole offensive. Il ciclomotore è stato sottoposto a sequestro amministrativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento