Ubriaco si schianta contro un palo della luce. Poi prendi a cazzotti i carabinieri

Dall'incidente alle manette. Protagonista dell'episodio un 35enne di Gemmano. Il fatto è avvenuto a Riccione, nella rotonda di via Veneto

Dall'incidente alle manette. Protagonista dell'episodio un 35enne di Gemmano. Il fatto è avvenuto a Riccione, nella rotonda di via Veneto. L'uomo si trovava al volante di un'auto, quando improvvisamente si è stampato contro un palo della luce, abbattendolo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale Compagnia. Il conducente non ha gradito la presenza dei militari, che ha reagito con calci e pugni. Una volta immobilizzato è stato portato in caserma.

Era ubriaco. Per questo motivo, oltre all'arresto per resistenza a pubblico ufficiale, è stato denunciato a piede libero per guida in stato d'ebbrezza. Inevitabile il ritiro della patente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento