Ruzzolone col monopattino elettrico, ragazzo in gravi condizioni

Trasportato con il codice di massima gravità al "Bufalini" di Cesena dopo aver sbattuto violentemente la testa a terra

E' stato trasportato col codice di massima gravità al "Bufalini" di Cesena il ragazzo, di 30 anni, coinvolto in un brutto ruzzolone a terra nella mattinata di domenica. L'incidente si è verificato in viale d'Annunzio, all'altezza della Sala Bingo di Riccione, poco prima delle 10. Secondo i primi accertamenti il ragazzo, su un monopattino elettrico, sarebbe sbucato da via Leopardi immettendosi sulla via principale in direzione sud quando, per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia Municipale di Riccione, ha perso il controllo del mezzo rovinando pesantemente sull'asfalto e battendo la testa a terra violentemente. Non è stato chiaro se, nella manovra, sia stato toccato da un veicolo. Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, con i sanitari che hanno prestato i primi soccorsi al ferito per poi trasportarlo d'urgenza nel nosocomio cesenate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento