Tragedia sulla strada, scooterista perde la vita in un drammatico incidente

Pauroso scontro tra una Fiat 500 e uno scooterone X-Max a Rivabella, a perdere la vita è stato un 42enne

Tragedia sulla strada, nella prima serata di giovedì, con uno scooterista che ha perso la vita in un drammatico impatto contro una vettura. Il sinistro si è verificato verso le 20.30 a Rivabella, in via Maestri del lavoro, quando per cause ancora in corso di accertamento, uno scooterone T-Max guidato da Samuele Trioschi, 42 anni, è venuto a collisione frontalmente con una Fiat 500 guidata da una donna . Nel violentissimo impatto, dovuto anche alla velocità sostenuta, lo scooterista è carambolato sull'asfalto. E' scattato l'allarme e, sul posto, sono accorsi i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata. Nonostante tutti gli sforzi dei sanitari, il 42enne non ha ripreso conoscenza e il suo cuore ha smesso di battere. Rianimato sul posto, alla fine le manovre si sono rivelate vane e il medico non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. La guidatrice dell'auto, una 53enne anche lei rimasta lievemente ferita, è stata trasportata al pronto soccorso dell'Infermi con un codice di media gravità. In via Maestri del lavoro, per ricostruire con esattezza la dinamica del sinistro, è intervenuta la polizia Stradale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

Torna su
RiminiToday è in caricamento