rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Incidenti stradali San Giovanni in Marignano

Ritrovata cadavere tra le lamiere dell'auto, disposta l'autopsia

L'esame dovrà accertare se il decesso sia avvenuto prima o dopo il drammatico incidente coi poveri resti ritrovati dopo 14 ore dal sinistro

Il pubblico ministero di turno ha disposto l'autopsia sul cadavere di Erika Mammarella la 35enne di Tavullia ritrovata senza vita, nel tardo pomeriggio di lunedì, tra le lamiere della sua auto coinvolta in un incidente avvenuto la notte precedente. L'esame dovrà fare chiarezza se la vittima sia deceduta prima del sinistro o dopo il drammatico volo nel greto del Tavollo dove è rimasta per 14 ore prima che venisse scoperta. I carabinieri hanno infatti accertato che la Fiat Punto, sulla quale viaggiava la ragazza, stava procedendo lungo la Sp58 in direzione di Tavullia. Il sinistro si è verificato all'altezza di via Melareto sul confine tra la Romagna e le Marche dove, all'improvviso, l'utilitaria è uscita di strada andando ad in filarsi in una macchia di vegetazione sul greto del Tavollo impossibile da scorgere dalla strada. I rilievi dei militari dell'Arma, che hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza di un'abitazione vicino, hanno permesso di accertare che l'uscita di strada è avvenuta intorno alle 4.30 e che non ci sarebbero altri veicoli coinvolti.

Solo verso le 18.30 di lunedì il proprietario del terreno ha notato la Punto a ruote all'aria in un canneto e ha dato l'allarme. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco e ai carabinieri, è intervenuto anche il 118 ma il medico non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. L'autopsia disposta dalla magistratura dovrà chiarire se la 35enne abbia avuto un malore o se la carambola sia dovuta a un colpo di sonno. Allo stesso tempo si dovrà accertare se il decesso sia avvenuto immediatamente dopo il sinistro o se la vittima sia rimasta agonizzante nell'abitacolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovata cadavere tra le lamiere dell'auto, disposta l'autopsia

RiminiToday è in caricamento