Scooterista lotta tra la vita e la morte dopo un tremendo schianto conto auto

Un 26enne riminese è ricoverato in gravissime condizioni al "Bufalini" di Cesena in seguito a un sinistro stradale nel primo pomeriggio di venerdì

E' ricoverato in condizioni disperate, al "Bufalini" di Cesena, lo scooterista riminese 26enne, M.P. le sue iniziali, rimasto coinvolto in una drammatica carambola venerdì pomeriggio all'incrocio tra via Varisco e via Palmiri. Secondo quanto ricostruito, il giovane stava procedendo lungo via Varisco in sella a uno scooterone Gilera in direzione monte quando, arrivato all'incrocio con via Palmiri, si è ritrovato davanti una Fiat Punto che, dalla stradina laterale, stava procedendo in direzione di Ravenna. Lo scooterone è andato a impattare violentemente contro la fiancata destra dell'utilitaria e, il 26enne, è carambolato sull'asfalto dove è rimasto privo di coscienza. Ai primi soccorritori del 118, intervenuti sul posto con ambulanza e auto medicalizzata, le condizioni del ferito sono apparse subtio estremamente gravi tanto che, dopo averlo intubato sul posto, è stato richiesto l'intervento dell'eliambulanza da Ravenna. L'elicottero del 118 è atterrato nella piazzola dell'Infermi e, il ferito, è stato trasbordato e portato d'urgenza nel nosocomio cesenate dove i medici si sono riservati la prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento