Strade maledette: terzo morto in una settimana, era un noto giocatore di basket

Non accenna a diminuire la striscia di sangue che sta funestando le strade riminesi. L'incidente è avvenuto a Misano Adriatico dove il motociclista ha perso il controllo ed è finito fuori strada

Foto archivio

Dramma nella notte a Misano Adraitico dove un motociclista 46enne ha perso la vita in seguito a un incidente stradale. L'uomo, Alessandro Bucchi con un passato di sportivo professionista nel Basket Rimini, era in sella a uno scooterone Yamaha T-Max e stava viaggiando sulla Statale Adriatica in direzione di Ravenna. Arrivato davanti a Oliviero verso le 2.30, per cause ancora al vaglio del personale della polizia Stradale, ha perso il controllo della due ruote e ha tirato dritto alla nuova rotatoria con via del Carro. L'impatto è stato tremendo e, il 46enne, è stato sbalzato dallo scooterone andando a terminare la propria carambola sull'asfalto. Sul posto sono accorsi i mezzi del 118 e, ai primi soccorritori, le condizioni del ferito sono apparse estremamente gravi e, a nulla, sono valsi gli sforzi dei sanitari per tentare di rianimare l'uomo che è deceduto sul colpo. Sulla Statale 16, per i rilievi di rito, è intervenuta una pattuglia della polizia Stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento