rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Incidenti stradali Santarcangelo di Romagna

Travolto da un Suv sulla superstrada Fano-Grosseto, l'80enne deceduto viveva a Santarcangelo

E’ possibile che l'anziano stesse attraversando la superstrada nel buio, erano da poco passate le 17,30, per raggiungere una vicina area di servizio

E’ di un 80enne di Santarcangelo di Romagna il corpo trovato senza vita sulla superstrada Fano-Grosseto a seguito di un incidente stradale avvenuto all’altezza dello svincolo di Fossombrone Est. Ci sono volute ore per identificare la persona, risultata poi residente nel riminese, per via del fatto che al momento dell’incidente non era in possesso di documenti e patente. Secondo quanto ricostruito dalla stampa locale marchigiana l’uomo sarebbe stato investito lungo la strada da un Suv sul quale viaggiavano una coppia, marito e moglie: l’uomo alla guida non si sarebbe accorto nell’immediato di aver investito una persona, pensando piuttosto a un animale selvatico, salvo poi fermarsi a bordo strada e capire cosa poteva essere accaduto dal ritrovamento di una scarpa sull’asfalto.

La coppia ha chiamato i soccorsi, ma all’arrivo di 118, agenti della Polizia e vigili del fuoco non c’era ormai più nulla da fare: l’uomo è stato ritrovato senza vita nella scarpata laterale alla strada. E’ possibile che l'anziano stesse attraversando la superstrada nel buio, erano da poco passate le 17,30 di domenica (15 gennaio), per raggiungere una vicina area di servizio e prendere del carburante dopo essere rimasto a piedi. La procura di Urbino, titolare della zona in cui è avvenuto l’incidente, ha aperto un fascicolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto da un Suv sulla superstrada Fano-Grosseto, l'80enne deceduto viveva a Santarcangelo

RiminiToday è in caricamento