Ubriaco fa guidare la fidanzatina di 16 anni: ubriaca pure lei, si schiantano poco dopo

La 16enne ha perso il controllo della vettura all'alba di domenica per poi tentare di scappare dal luogo del sinistro. Per tutti e due è scattata la denuncia a piede libero

Per evitare di essere pizzicato alla guida ubriaco, un 26enne riminese ha pensato bene di affidare la propria auto alla fidanzatina, che di anni ne aveva solo 16 ed era pure lei ubriaca, per tornare a casa. Peccato che, all'alba di domenica verso le 5.30, la minorenne ha perso il controllo della vettura, una Ford Ka, mentre transitava in via Giangi andando a schiantarsi contro un veicolo in sosta. Per la forte botta, alcuni residenti della zona si sono svegliati e hanno allertato la polizia stradale anche perchè, secondo quanto testimoniato, la vettura che aveva provocato l'incidente si stava allontanando dopo che le due persone a bordo si erano scambiate i posti con il 26enne che si era messo al volante.

Il giovane, riuscendo a far ripartire la Ka pesantemente danneggiata, è riuscito a fare poche centinaia di metri prima di essere intercettato da una pattuglia della Stradale accorsa in via Giangi. Fermati entrambi dagli agenti, grazie alle testimonianze dei presenti, è subito emerso che a guidare la Ford era la ragazzina e sia lei che il fidanzato sono stati sottoposti al test dell'etilometro i cui risultati sono stati impietosi. Per la 16enne il tasso alcolemico si è attestato a 1,03 g/l mentre, per il fidanzato, è schizzato a 1,35 g/l. La minorenne è stata quindi riaffidata ai genitori con una denuncia a piede libero, presso il Tribunale dei Minori di Bologna, con le accuse di guida senza patente e in stato di ebbrezza aggravata dall'aver provocato un incidente stradale in ore notturne. Il 26enne, invece, ha totalizzato oltra alla denuncia per guida in stato di ebbrezza una serie di sanzioni amministrative oltre al fermo del veicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento