Ubriaca fradicia investe due fidanzatini in sella a una motocicletta

Incidente stradale a Pietracuta, ad avere la peggio un 30enne di San Leo e una 27enne di Maiolo. Sul posto, per i rilievi di rito, i carabinieri di Novafeltria

Foto archivio

Si è concluso con la denuncia a piede libero di una 31enne di San Leo l'incidente avvenuto lunedì sera nei pressi di Pietracuta. La donna, al volante della propria vettura nei pressi di Pietracuta, non ha dato la precedenza a una motocicletta sulla quale viaggiava una coppia di fidanzati. Nella carambola sono rimasti lievemente feriti i due centauri, un 31enne di Pietracuta e una 27enne di Maiolo, che sono stati portati all'ospedale di Novafeltria. Per i due centauri, medicati dai sanitari del nosocomio, una prognosi di alcuni giorni. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri di Novafeltrai che hanno sottoposto al test dell'etilometro la donna al volante. Il risulutato è stato impietoso: 1,21 g\l che sono valsi all'automobilista, oltre alla denuncia, il ritiro della patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento