Uccisa dal pirata della strada davanti alla stazione ferroviaria

Drammatico incidente nella notte tra martedì e mercoledì a Rimini, l'automobilista si è poi consegnato ai carabinieri

Foto archivio

Drammatico incidente stradale, nella notte tra martedì e mercoledì, a Rimini con un pirata della strada che ha investito una scooterista per poi fuggire senza soccorrerlo. Il sinistro si è verificato verso le 2 davanti alla stazione ferroviaria quando l'auto pirata, sbucando da via Tonti, ha centrato in pieno uno scooter sul quale viaggiava una ragazza ecuadoriana 43enne. La vittima è stata sbalzata sull'asfalto mentre, l'automobilista, è scappato a tutta velocità. Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, con i sanitari di Romagna Soccorso che hanno prestato le prime cure per poi trasportarla, con il codice di massima gravità, all'Infermi di Rimini dove, i medici, l'hanno operata d'urgenza per le lesioni riportate.

All'incrocio è intervenuta la polizia Municipale per i rilievi e, solo dopo 1 ora dal sinistro, il pirata ha chiamato i carabinieri per costituirsi. I militari dell'Arma, vista la situazione, lo hanno indirizzato al comando della Municipale dove l'automobilista, un giovane ucraino, si è presentato insieme alla madre. Nonostante gli sforzi dei sanitari, la 43enne è deceduta nel pomeriggio di mercoledì all'Infermi. L'esatta ricostruzione del sinistro è ancora al vaglio della Municipale mentre, nel frattempo, l'ucraino è stato sottoposto agli accertamenti clinici per capire se era al volante sotto l'influsso di stupefacenti o di alcol.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento