Incontro sulla sicurezza in spiaggia con la Capitaneria di Porto

La Capitaneria di porto di Rimini, grazie al contributo della Lega navale italiana ed alla collaborazione della Federazione Italiana Nuoto, ha organizzato una giornata dedicata al tema della sicurezza delle spiagge

La Capitaneria di porto di Rimini, grazie al contributo della Lega navale italiana ed alla collaborazione della Federazione Italiana Nuoto, ha organizzato una giornata dedicata al tema della sicurezza delle spiagge della riviera romagnola che avrà luogo il giorno 20 giugno, a partire dalle ore 10, presso l’Hotel “Le Méridien”, sul Lungomare Augusto Murri 13, a Rimini.

L’argomento prescelto è stato ritenuto utile per ampliare il raggio della discussione, affrontando a “tutto tondo” il tema della spiaggia anche dal punto di vista della prevenzione, della vigilanza, dell’ordine pubblico oltre che della sicurezza della vita umana in mare. All’iniziativa, che avrà la natura di tavola rotonda aperta al contributo di tutti gli intervenuti, hanno aderito il Presidente della Provincia di Rimini, il Prefetto della Provincia di Rimini, il Direttore Marittimo dell’Emilia Romagna, Contrammiraglio Francesco S. Ferrara, oltre che rappresentanze dei comuni del compartimento marittimo di Rimini più direttamente interessati alla problematica in esame.

Parteciperanno inoltre i rappresentanti delle associazioni degli operatori di spiaggia, delle associazioni diportistiche e portuali e dei mass-media. La tavola rotonda introdurrà una successiva “esercitazione di soccorso in mare” presso lo specchio acqueo antistante lo stabilimento balneare n° 34 di Rimini Sud, con la partecipazione dei mezzi navali della Guardia Costiera, di un elicottero Combat Sar dell’Aeronautica Militare e di un acquascooter della Federazione Italiana Nuoto, nella quale verranno simulati i possibili interventi di soccorso che possono interessare la zona di mare più prossima alla battigia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento