menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Indagato per droga vuole vendicarsi: "Ti faccio saltare in aria"

“Ti faccio saltare in aria”. “Non ho paura di niente…ti seppellisco viva”. Sono le minacce che ha ricevuto una ristoratrice romana di 30 anni, residente a Gabicce, da un imbianchino albanese di 24 anni,

“Ti faccio saltare in aria”. “Non ho paura di niente…ti seppellisco viva”. Sono le minacce che ha ricevuto una ristoratrice romana di 30 anni, residente a Gabicce, da un imbianchino albanese di 24 anni, residente a Cattolica, che è stato arrestato nella tarda serata di mercoledì dai Carabinieri di Cattolica. A dare l’allarme è stata la vittima stessa dopo aver ricevuto l’ennesima minaccia dall’albanese, che pretendeva 500 euro come risarcimento per spese legali.

Il giovane era stato indagato per spaccio di droga in seguito alle dichiarazioni rese dalla 30enne. In particolare, dopo aver minacciato sia la 30enne che la madre di quest’ultima di “farle saltare in aria”, l’imbianchino si è nuovamente presentato alla commerciante dicendole “ho aspettato, sono passate le feste, sei andata dai Carabinieri a ritrattare quello che avevi detto!?”.

Mercoledì nuove minacce: Ho due fratelli in galera, non ho paura di niente ... ti seppellisco viva ... se non ritratti quello che hai dichiarato ai Carabinieri o mi dai 500 euro ti faccio fuori, ti faccio saltare in aria ...”. Il 24enne, arrestato per estorsione, è ora in carcere a Pesaro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento