Individua il sospetto autore di un furto, buttafuori aggredito e minacciato

Lo straniero, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, è stato trovato in possesso di marijuana destinata allo spaccio

Intorno alle 4, nella notte tra lunedì e martedì, gli agenti delle Volanti sono intervenuti nei pressi di un locale sul lungomare Tintori dove era stato segnalato un ragazzo di colore che stava minacciado l'addetto alla sicurezza. Arrivata sul posto la pattuglia ha individuato un 22enne gambiano che stava avendo un alterco col buttafuori e che, alla vista delle divise, ha dato nuovamente in escandescenza. Riportata la calma è emerso che l'addetto alla sicurezza aveva fermato lo straniero per chiedergli conto del furto, avvenuto alcuni giorni prima, all'interno della sua auto parcheggiata in zona in quanto il 22enne, a dire della vittima, assomigliava al presunto autore. Un'accusa non gradita dal gambiano che ha iniziato a minacciare di morte il buttafuori e anche il personale della polizia di Stato. Bloccato e perquisito, nelle tasche dell'africano sono stati trovati 25 grammi di marijuana destinati allo spaccio e, dai controlli sulla sua identità, è emerso che si trattava di un clandestino. Il 22enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato quindi arrestato per detezione ai fini di spaccio e denunciato per soggiorno irregolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Oggi Simoncelli avrebbe compiuto 33 anni: buon compleanno Sic

  • In casa oltre 33mila euro falsi, autotrasportatore arrestato dai carabinieri

  • Alberta Ferretti sfila con la nuova collezione a Rimini e sarà uno show in omaggio a Fellini

Torna su
RiminiToday è in caricamento