rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Individuata centrale dello spaccio, 240 dosi di cocaina pronte per essere vendute

Blitz della polizia Municipale di Rimini che ha arrestato il pusher nella sua abitazione di Viserba sequestrando 160 grammi di "neve" già confezionata

A incastrare lo spacciatore, un albanese 25enne, sono state alcune voci raccolte dagli inquirenti della polizia Municipale di Rimini che avevano avuto una soffiata su un appartamento di Viserba diventato centrale di spaccio. E' così iniziata l'indagine lampo degli agenti che, dopo una serie di appostamenti davanti all'abitazione, nella giornata di lunedì sono entrati in azione dopo aver documentato il via vai di persone alcune delle quali già note alle forze dell'ordine. Il personale della Locale ha quindi eseguito una perquisizione dell'appartamento dove sono stati ritrovati 161,38 grammi di cocaina, già suddivisa in 240 dosi pronte per essere vendute, oltre a tutto il kit per confezionare lo stupefacente e 3750 euro ritenuti il provento dello spaccio. Arrestato, nella mattinata di martedì il 25enne è stato processato per direttissima difeso dall'avvocato Massimiliano Orrù. Il giudice, dopo aver convalidato il fermo, ha disposto la misura cautelare del carcere in attesa della prossima udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Individuata centrale dello spaccio, 240 dosi di cocaina pronte per essere vendute

RiminiToday è in caricamento