Infastidisce clienti fuori supermercato e prende a pugni carabinieri

Un marocchino di 40 anni è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale nonché deferito per violazione della normativa sugli stranieri

Ubriaco molesta ragazze nei pressi di un supermercato e finisce in manette dopo aver aggredito i Carabinieri intervenuti sul posto per identificarlo. Un marocchino di 40 anni è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciato a piede libero all'autorità giudiziaria per violazione della normativa sugli stranieri. Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di venerdì nei pressi della Coop di via XXIII Settembre 1845.

La segnalazione al 112 parlava di tre cittadini extracomunitari ubriachi che disturbavano i clienti, con particolare riguardo alle giovani ragazze.  Dopo qualche minuto è arrivata un'altra telefonata da parte di un Carabiniere, libero dal servizio, che si trovava nei pressi del supermercato, il quale aveva notato la medesima situazione. I militari, una volta sul posto, hanno contattato la richiedente ed il collega che indicavano solo uno dei tre soggetti poiché gli altri due si erano allontanati.

L’uomo, R.M un marocchino di 40 anni, alla richiesta dei documenti di riconoscimento, ha cominciato a dare in escandescenza e a minacciare i Carabinieri. Dal controllo è emerso che al soggetto era stato notificato il decreto di espulsione da parte del Prefetto di Rimini. A questo punto l’uomo ha cominciato a sferrare calci e pugni, cercando di colpire i tre militari per guadagnare la fuga. Ma è stato prontamente fermato.

Tale atteggiamento con minacce ed insulti, è proseguito sia all’interno dell’autoradio di servizio, sia negli uffici del Comando. L’individuo è stato così arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale nonché deferito per violazione della normativa sugli stranieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento