rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca Cattolica

Infastidisce i clienti del locale e poi aggredisce i carabinieri intervenuti per calmarlo

A finire in manette è stato un 56enne che ha preso a calci e pugni i militari dell'Arma chiamati dai prorietari

Notte agitata per i carabiieri di Cattolica che, tra lunedì e martedì, sono dovuti intervenire in un locale della Regina dove un avventore stava infastidendo gli altri clienti. Il parapiglia si è scatenato quando l'uomo, poi identificato per un 56enne nativo di Rimini e residente a Gabicce Mare, ha dappirma dato delle false generalità ai militari dell'Arma e, quando ha capito che sarebbe stato accompagnato in caserma per essere identificato, si è trasformato in una furia prendendo le divise a calci e pugni. Bloccato e ammanettato, dopo una notte in camera di sicurezza è stato processato per direttissima martedì mattina con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infastidisce i clienti del locale e poi aggredisce i carabinieri intervenuti per calmarlo

RiminiToday è in caricamento