rotate-mobile
Cronaca

La storia di Elio, l'infermiere alpino che da due anni gira l'Italia per sensibilizzare su una malattia rara

Elio Brusamento è stato ricevuto dalla vice sindaca Gloria Lisi insieme a una delegazione di alpini

È stato ricevuto venerdì mattina dalla vicesindaco Gloria Lisi nella residenza comunale - insieme a una delegazione dell’Associazione Alpini di Rimini - Elio Brusamento, l’infermiere in pensione di 69 anni, alpino ed atleta, che sta girando tutta l’Italia a piedi per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sclerosi tuberosa, una rara malattia che colpisce i bambini. In cammino dall’aprile del 2019 è partito da Trieste ed è diretto a Udine, dove si concluderà il suo tour informativo e di vicinanza alle famiglie colpite da questa malattia, dopo aver percorso quasi 10 mila chilometri, tutti a piedi e da solo. La sclerosi tuberosa è una rara malattia che colpisce 1 persona ogni 6000, in Italia ne sono affette circa 10.000 persone.

Per informazioni sull’iniziativa è possibile contattare chiamare il numero 3383989084 oppure scrivere all'indirizzo mail: eliob0@virgilio.it

elio brusamento - rimini - maggio 2021 - sclerosi tuberosa - gloria lisi -incontro-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia di Elio, l'infermiere alpino che da due anni gira l'Italia per sensibilizzare su una malattia rara

RiminiToday è in caricamento