rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Bellariva / Via Guido Cagnacci

Precipita per 12 metri nella tromba dell'ascensore, operaio si salva dallo schianto

L'improvviso cedimento di una carrucola sarebbe all'origine dell'incidente sul lavoro che ha coinvolto un 45enne addetto di una ditta riminese

E' ricoverato al "Bufalini" di Cesena, ma non sarebbe in pericolo di vita e le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni nei sanitari, l'operaio 45enne di una ditta specializzata rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro nella mattinata di mercoledì. L'allarme è scattato intorno alle 9 in un cantiere di via Ceccarelli, a Rimini, dove erano in corso dei lavori di realizzazione di un ascensore. Dai primi riscontri pare che l'uomo lavorasse all'interno della tromba dove doveva essere installata la cabina quando, all'improvviso, ci sarebbe stato il cedimento della piattaforma. L'uomo è precipitato nel vuoto per 5 piani fermandosi nel pozzetto sotterraneo che doveva ospitare il motore dell'ascensore. Le persone presenti hanno dato l'allarme e, sul posto, sono accorsi i mezzi del 118 e i vigili del fuoco. Il personale del 118 ha provveduto ad estrarre il ferito e ad affidarlo ai sanitari che, dopo averlo stabilizzato, lo hanno trasportato d'urgenza nel nosocomio cesenate dove è stato ricoverato in via precauzionale nel reparto di Rianimazione. In via Ceccarelli, per gli accertamenti di rito, è intervenuta la polizia di Stato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita per 12 metri nella tromba dell'ascensore, operaio si salva dallo schianto

RiminiToday è in caricamento