Infortunio sul lavoro, con la mano rimane incastrata nella sfogliatrice

Necessario l'intervento dei vigili del fuoco per liberare la donna che ha riportato lo schiacciamento delle falangi

Momenti di paura per una donna che, nel pomeriggio di domenica, è rimasta incastrata con una mano nella sfogliatrice della piada. L'infortunio sul lavoro si è verificato verso le 17 in un forno di via Flaminia Conca, a Rimini, quando la signora, nello stendere la pasta, ha inavvertitamente infilato le dita tra i rulli rimanendo incastrata. È scattato l'allarme e, sul posto, sono intervenuti i vigili del fuoco per liberare la mano della donna e poi affidarla alle cure dei sanitari del 118 arrivati sul posto con l'ambulanza. La ferita, che non ha mai preso conoscenza, è stata poi trasportata al pronto soccorso dell'Infermi di Rimini dove le è stato diagnosticato lo schiacciamento delle falangi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento