Inizia la stagione degli esibizionisti in spiaggia, squallido spettacolo sull'arenile

Alla vista di tre avventi turiste, un extracomunitario si è abbassato i pantaloni mettendo in mostra i genitali per poi scappare a gambe levate prima dell'arrivo dei carabinieri

Con l'arrivo della bella stagione tornano a farsi vivi gli esibizionisti che, soprattutto in spiaggia, non disdegnano di mostrarsi nudi davanti alle donne. L'ultimo squallido episodio è andato in scena verso le 19.30 di domenica sull'arenile quando, un extracomunitario, alla vista di tre avvenenti turiste non ha esitato ad abbassarsi i pantaloni mettendo in mostra i genitali. Le sventurate spettatrici, non perdendosi d'animo, hanno immediatamente allertato i carabinieri ma, prima che la pattuglia potesse arrivare sul posto, lo straniero è fuggito a gambe levate facendo perdere le proprie tracce. Le tre turiste, dopo aver denunciato il fatto ai militari dell'Arma che si sono poi messi alla ricerca dell'uomo, sono state accompagnate da questi in stazione per rientrare nella loro città di origine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento