menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Intascava i pagamenti dei clienti, agente di commercio finisce nei guai

Un agente di commercio di una ditta di forniture alimentari e catering è stato denunciato per appropriazione indebita aggravata. Si tratta un sammarinese di 51 anni, residente a Rimini

Un agente di commercio di una ditta di forniture alimentari e catering è stato denunciato per appropriazione indebita aggravata. Si tratta un sammarinese di 51 anni, residente a Rimini, che nel giro di pochi mesi si è intascato 10mila euro. Soldi delle fatture pagate dai clienti ma mai versati sul conto della ditta. La denuncia è stata fatta nell'ottobre del 2011 ai carabinieri di Santarcangelo, dove ha sede la società e ora il fascicolo è arrivato a conclusione con la chiusura delle indagini.

L'uomo dal maggio 2011 ad ottobre delle stesso anno si sarebbe intascato la maggior parte dei pagamenti. Quando la ditta ha effettuato le verifiche incrociate contattando i clienti insolventi e questi hanno mostrato le ricevute di regolari pagamenti, risalire all'agente di commercio è stato semplice vista anche la delega a riscuote di cui godeva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento