Cronaca

Interrogatorio di garanzia per i dipendenti assenteisti della Questura di Rimini

I tre civili e l'agente della polizia di Stato ascoltati dal Gip ridimensionano le loro assenze ingiustificate dal lavoro

Si è svolto nella mattinata di martedì l'interrogatorio di garanzia per Filippo Camera, 48enne, Emilio Mennillo, 52enne, e Fabio Pasotti, 53enne, tutti civili, e Mariano Di Chicco, 44enne agente di polizia con ruolo tecnico accusati di truffa allo Stato per essersi assentati ingiustificatamente dal lavoro. I quattro, finiti nel mirino del personale della squadra Mobile della Questura di Rimini nell'ambito dell'inchiesta "Fuori orario", hanno tutti risposto alle domande del gip ridimensionando, tuttavia, la portata del monte ore ricostruita dagli inquirenti. Al termine dell'interrogatorio, inoltre, hanno chiesto l'attenuazione delle misure cautelari alle quali sono sottoposti e, il giudice, si è riservato la decisione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interrogatorio di garanzia per i dipendenti assenteisti della Questura di Rimini
RiminiToday è in caricamento