Intitolazione dei giardini della sede storica della Capitaneria di Porto di Rimini

Il parco è stato dedicato al Corpo delle Capitanerie di Porto che lo scorso anno ha festeggiato i 150 anni di attività

Nella mattinata di mercoledì, presso il piazzale antistante la sede storica della Capitaneria di Porto di Rimini, alla presenza del Prefetto di Rimini, Sua Eccellenza Dott.ssa Strano, dell’Assessore ai Servizi al Cittadino del Comune di Rimini Dott.ssa Irina Imola, e di altre autorità civili e militari, ha avuto luogo la cerimonia di intitolazione dei giardini dedicati al Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera. Nel corso della manifestazione hanno preso la parola il Comandante del Compartimento Marittimo e Capitaneria di Porto di Rimini, che ha rivolto un caloroso saluto agli intervenuti dichiarandosi onorato ed entusiasta del traguardo raggiunto, l’Assessore Imola, che in rappresentanza del Comune di Rimini ha sottolineato il riconoscimento all’Autorità Marittima per il ruolo svolto nel tempo a vantaggio dell’intera collettività riminese, e Sua Eccellenza il Prefetto di Rimini, Dott.ssa Strano, che nella solennità del rito, ha ribadito l'attualità delle funzioni e dei compiti del Corpo delle Capitanerie di Porto, quale epicentro strategico per tutte le attività connesse all’uso del mare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia, che ha rappresentato il culmine di un iter avviato in occasione del 150° anniversario del Corpo delle Capitanerie di Porto, festeggiato lo scorso 20 luglio, è stata officiata dal Cappellano Militare Don Francesco Diana il quale, successivamente alla cerimonia dell’alzabandiera, durante la quale è stato intonato l’inno d’Italia, ha proceduto alla benedizione della targa di denominazione, dopo la “scopertura” ufficiale della stessa da parte di Sua Eccellenza il Prefetto e dell’Assessore Imola. L’intitolazione dei giardini dedicati al Corpo delle Capitanerie di Porto, costituisce tangibile riconoscimento sociale conferito al ruolo svolto dall’Autorità Marittima della città di Rimini, che con la sua storica presenza, sin dai primi dell’800, sul territorio costituisce baluardo di un percorso di civiltà e di diritti, al servizio della comunità. Un impegno quotidiano per soddisfare le nuove esigenze e aspettative di una società in continua evoluzione, interpretata nella chiave storica della tradizione marinara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento