Invalido picchiato dalla moglie e dal figlio

Per la vittima sono state anche riscontrate lesioni giudicate guaribili in giorni 7 dai medici dell’ospedale di Novafeltria

Costretto a subire maltrattamenti dal figlio e della moglie, ha trovato il coraggio di denunciarli. E’ la storia di un invalido di 61 anni. Gli aggressori, una 61enne di Sestino (Arezzo) ed un 33enne di Novafeltria, sono stati denunciati a piede libero con l’accusa di maltrattamenti in famiglia in concorso. Gli uomini dell’Arma hanno accertatoche il figlio e la moglie convivente del 61enne maltrattavano quest’ultimo con atteggiamenti vessatori, violenti e minacciosi.

Per la vittima sono state anche riscontrate lesioni giudicate guaribili in giorni 7 dai medici dell’ospedale di Novafeltria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento