Invece di pagare le consumazioni brucia i soldi e aggredisce il barista

Ubriaco fradicio già di prima mattina, lo straniero si è poi rivoltato contro gli agenti della polizia di Stato

I fumi dell'alcol hanno mandato letteralmente fuori di testa un 36enne albanese che, nella mattinata di domenica, ha iniziato a dare in escandescenza in un bar di viale Rimembranze per poi aggredire il barista e gli agenti della polizia di Stato. Tutto è avvenuto intorno alle 10 quando lo straniero, nonostante l'ora, ha iniziato ad ubriacarsi e allo stesso tempo comperare forsennatamente dei biglietti Gratta&Vinci. Dopo l'ennesima consumazione, il barista ha chiesto all'uomo di saldare il conto e la semplice richiesta ha fatto scatenare il 36enne. Dapprima ha estratto dal portafoglio alcune banconote da 50 e 20 euro e, con un accendino, gli ha dato fuoco davanti al bancone del bar per poi cercare di aggredire il barista a stento trattenuto da altri due avventori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' scattato l'allarme e, sul posto, è accorsa una Volante della polizia di Stato ma, anche davanti agli agenti, la furia dell'albanese non si è palcata tanto da continuare a prendere a calci tavoli e sgabelli facendoli volare in aria. Il 36enne, infatti, dopo essersi rifiutato di fornire i documenti se l'è presa con il personale della Questura prendendoli a calci e pugni e minacciandoli di morte. Solo con estrema fatica gli agenti sono riusciti a bloccare l'esagitato e, alla fine, caricarlo sulla Volante per portarlo negli uffici di corso d'Augusto. L'albanese, una volta identificato, è stato quindi arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e lunedì mattina è stato processato per direttissima in videoconferenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento