Cronaca

Investimento mortale sulla linea ferroviaria, chiusa la tratta Rimini-Ravenna

Il dramma si è consumato all'altezza di Cesenatico nella prima mattinata di mercoledì, allestiti mezzi sostitutivi per i passeggeri

Foto archivio

Investimento mortale sulla linea ferroviaria Rimini-Ravenna nella prima mattinata di mercoledì coi convogli che sono stati bloccati su tutta la tratta. Il dramma si è consumato intorno alle 6 all'altezza di Cesenatico nei pressi del ponte del Gatto quando, per cause ancora in corso di accertamento, il macchinista del treno si è trovato una persona davanti alla motrice e nonostante la disperata frenata non ha potuto fare nulla per evitare di travolgerla. Il traffico ferroviario è stato sospeso e, ancora alle 9, non è potuto riprendere a causa degli accertamenti da parte della Polfer. Trenitalia ha attivato le procedure di emergenza con dei mezzi sostitutivi per consentire ai passeggeri di proseguire il viaggio e di un servizio di autobus tra Rimini e Cervia. Nei pressi della linea ferroviaria è stato trovato lo scooter, intestato a un 40enne del luogo, usato dall'uomo per arrivare a ridosso dei binari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investimento mortale sulla linea ferroviaria, chiusa la tratta Rimini-Ravenna

RiminiToday è in caricamento