Investiti 830mila euro per la manutenzione e la custodia dei campi di calcio di quartiere

Interessati gli impianti sportivi di Rivazzurra, San Giuliano, Viserba, Torre Pedrera, Miramare e Vergiano/Spadarolo

E’ di circa 830 mila euro l’investimento del Comune di Rimini per garantire per quasi 3 anni il servizio manutenzione e di custodia degli impianti di calcio di quartiere. L’ente infatti ha rinnovato l’impegno per i campi di Rivazzurra, San Giuliano, Viserba, Torre Pedrera, Miramare e Vergiano/Spadarolo, impianti di cui la gestione è direttamente in carico al Comune. Il servizio, che avrà durata di 33 mesi prevede, attraverso la cooperativa individuata, l’apertura e la chiusura degli impianti e la predisposizione, preparazione e manutenzione dei campi da gioco in erba naturale oltre al servizio di pulizia e sfalcio delle aree verdi di pertinenza delle strutture.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Continua l’impegno sulla rete di campi da calcio di quartiere, che oggi sono in grado di rispondere a pieno della domanda degli sportivi e delle associazioni della città, luoghi di socialità, integrazione e inclusione sociale – commenta l’assessore allo sport Gian Luca Brasini - Uno sforzo importante in termini economici, ma che negli ultimi anni di gestione diretta ci ha consentito di strutturare in maniera solida l’offerta impiantistica, risolvendo anche quelle situazioni di criticità che apparivano endemiche. In questo senso, quanto fatto negli ultimi anni sulla riqualificazione, riorganizzazione e recupero pieno dei campi da calcio comunali, rappresenta davvero una grande opera a vantaggio di migliaia di cittadini, soprattutto ragazzi, ogni giorno. Investire sullo sport significa investire sul futuro e sulla comunità: il Comune, con oltre 4 milioni di euro all’anno destinati alla sola gestione ordinaria degli 80 impianti dedicati alle varie discipline, continua a rilanciare e guardare avanti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento