rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

Investito da un treno in corsa, mistero sulla scomparsa del corpo

Il macchinista ha dichiarato di aver visto una persona sui binari e di aver sentito l'urto per l'impatto, in corso le ricerche sulla linea ferroviaria

E' un vero e proprio giallo l'investimento di una persona da parte di un treno in corsa, avvenuto nel pomeriggio di giovedì, della quale però non è stato trovato il corpo. L'impatto è avvenuto poco dopo le 14 sulla linea Rimini-Bologna tra le stazioni di Savignano e Gambettola da parte del treno regionale Ancona-Piacenza. Secondo quanto emerso, il macchinista ha dichiarato di aver visto una persona sui binari per poi sentire il botto dell'impatto contro la motrice. Dopo la frenata disperata del convoglio è scattato l'allarme che, oltre a interrompere la linea, ha fatto accorrere sul posto il personale del 118 e gli agenti della Polfer. Pare che la motrice abbia evidenti segni di impatto ma, nonostante le ricerche su tutta la linea, non è stato trovato nessun corpo. La circolazione ferroviaria è ripartita solo dopo le 15.45 e, al momento, sono ancora in corso i sopralluoghi lungo le rotaie per trovare ulteriori tracce e ricostruire quanto avvenuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito da un treno in corsa, mistero sulla scomparsa del corpo

RiminiToday è in caricamento