menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ior in festa al parco Oltremare: oltre 3.000 euro per sostenere la ricerca contro il cancro

Grazie all’importantissima collaborazione tra lo Ior e Oltremare, giunta alla terza edizione, si è potuto visitare, il più emozionante parco della Riviera romagnola, ad un prezzo scontato, finanziando contemporaneamente i progetti di ricerca oncologica dello Ior.

400 partecipanti entrati esibendo il coupon de “Una giornata per la Ricerca”, e oltre 3.000 euro per un successo di pubblico e di solidarietà, quello di domenica al parco Oltremare di Riccione. Infatti grazie all’importantissima collaborazione tra lo Ior e Oltremare, giunta alla terza edizione, si è potuto visitare, il più emozionante parco della Riviera romagnola, ad un prezzo scontato, finanziando contemporaneamente i progetti di ricerca oncologica dello Ior.

Una giornata trascorsa all’insegna della Ricerca e della solidarietà, che ha visto protagonisti i volontari e gli amici dello Ior, in prima fila, nel parco più bello della Romagna, per sostenere i progetti di ricerca che l’Istituto Oncologico Romagnolo sta portando avanti nel nostro territorio in collaborazione con l’Irst Irccs di Meldola. In particolare il progetto “Un Medico per Sofia” grazie al quale lo Ior ha sostenuto con una borsa di studio, in favore del reparto di Oncoematologia Pediatrica di Rimini, un’eccellenza tutta romagnola.

Durante il momento istituzionale della giornata, alla presenza del sindaco di Riccione, Renata Tosi, di Roberta Pericoli, responsabile dell'Unità Operativa di Oncoematologia Pediatrica di Rimini, della responsabile delle attività dei Volontari di Riccione, Ilva Melotti e di Simone Sabbioni e Elisa Celli, due noti campioni di nuoto romagnoli cresciuti in seno alla Polisportiva Comunale Riccione.  Fabrizio Miserocchi, direttore generale Ior, ha sottolineato l’eccezionalità della giornata: “grazie di cuore a tutti gli organizzatori, in primo luogo alla famiglia Costa per l’ospitalità e la sensibilità dimostrata, allo staff di Oltremare per la professionalità e la generosità con la quale si sono impegnati per rendere unica questa giornata; infine grazie ai Volontari, Amici e Sostenitori Ior, motore civico e inesauribile di coraggio e determinazione.” Con la festa dei Volontari e Amici dello Ior, Oltremare chiude in bellezza e solidarietà la sua seconda stagione sotto la gestione Costa-Parchi Edutainment, dopo questa domenica, il parco resterà aperto il prossimo fine settimana e tutte le domeniche di ottobre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ristrutturare

Come trasformare una finestra in un balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento