Irregolarità in tutti i locali del Marano, domenica 5 non si balla

I controlli svolti dalla Polizia Municipale hanno riscontrato irregolarità sul livello e gli orari delle emissioni sonore a carico di tutti e cinque i locali dell’area (Beach Cafè, Beach Paradise, Operà, Mojito, Hakuna Matata)

I controlli svolti dalla Polizia Municipale nei giorni scorsi nei locali notturni del Marano hanno riscontrato irregolarità sul livello e gli orari delle emissioni sonore a carico di tutti e cinque i locali dell’area (Beach Cafè, Beach Paradise, Operà, Mojito, Hakuna Matata). Pertanto l’Amministrazione comunale - rappresentata dal Sindaco Massimo Pironi, il Vice Sindaco e Assessore alla Polizia Municipale Lanfranco Francolini, il Comandante della Polizia Municipale Graziella Cianini - ha convocato giovedì mattina in Municipio i rappresentanti dei cinque locali e ha comunicato loro che una prima sanzione di tali irregolarità, oltre a quelle economiche relative a ciascuna delle infrazione rilevate, sarà una serata senza musica e pertanto senza attività di ballo nella giornata di domenica 5 agosto 2012.

“Abbiamo chiesto ai gestori un segnale preciso di inversione di marcia, – è il commento del Sindaco Massimo Pironi – un cambio di passo sia nel rispetto delle regole che ci siamo dati ad inizio stagione, sia nel controllo, che pretendiamo sia rigoroso, nelle regole di somministrazione delle bevande alcoliche: divieto assoluto di somministrazione ai minori di 16 anni, divieto di somministrazione di alcol dopo le tre di mattina.”

“Abbiamo anche ribadito – conclude l’Assessore Lanfranco Francolini - i compiti di sorveglianza da parte di personale specializzato, a carico dei gestori, sia del flusso di persone sulla passeggiata a mare, sia sulle aree di spiaggia adiacenti e retrostanti i locali. A questo proposito, nelle serate di prevedibile maggiore afflusso, dovrà essere predisposta una maggiore illuminazione dell’arenile e l’accatastamento delle brandine, al fine di evitare bivacchi notturno sulla spiaggia. I controlli della Polizia Municipale proseguiranno in forma serrata, non solo nei locali del Marano, ma in tutti i pubblici esercizi e street-bar della città”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non supera la morte della madre per Covid e si toglie la vita

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

Torna su
RiminiToday è in caricamento