Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Bellaria-Igea Marina

L'Isola dei Platani, il lungomare Colombo e altre zone della città trasformate in un giardino sostenibile

L’iniziativa, unica nel suo genere in Italia, ha visto il coinvolgimento di decine di soci Asproflor, che complessivamente hanno messo a disposizione un migliaio di ore lavorative

A Bellaria Igea Marina (Rimini) è stata ufficialmente inaugurato nel weekend l’expo a cielo aperto “VerdeComune – I giardini sostenibili del futuro”, promossa dall’Associazione Asproflor Comuni Fioriti e dall’Amministrazione.
Numerose aree del centro cittadino - ciascuna che necessitava di differenti soluzioni tecniche - sono state interessate da allestimenti floreali di qualità, studiati appositamente per adattarsi alle caratteristiche di ogni luogo: dalla forte ombreggiatura alla salinità dell’aria, dall’eccessiva insolazione al frequente passaggio di persone e animali.

Lo showroom open air riguarda, in particolare, il viale alberato centrale Isola dei Platani (via Paolo Guidi), piazza Matteotti, il lungomare Colombo, viale Pascoli e il parco di villa Panzini. Ciascuna area verde e aiuola presenta appositi pannelli informativi, con QR code che permettono di approfondire tipologie e caratteristiche delle piante utilizzate.

"L’obiettivo di questa manifestazione è di dimostrare che si può dare vita a un verde pubblico di qualità, che richiede bassa manutenzione, consente risparmio idrico ed economico e favorisce il riequilibrio degli ecosistemi urbani, stimolando la presenza di impollinatori. Il tutto con un effetto visivo in grado di stupire cittadini e turisti" dichiara Sergio Ferraro, presidente nazionale Asproflor Comuni Fioriti.

Gli allestimenti sono anche stati studiati per adattarsi durante le stagioni, con particolare attenzione al periodo estivo, di maggiore afflusso turistico. "Con il progetto VerdeComune vogliamo dimostrare a tutte le Amministrazioni pubbliche che, adottando le giuste scelte botaniche e varietali e con l’aiuto di mezzi tecnici all’avanguardia e ad elevata efficienza e sostenibilità, è possibile ridurre i costi di e semplificare la gestione del verde andando a ottenere risultati eccellenti, anche dal punto di vista estetico - prosegue Ferraro -. Lo scopo di Asproflor, il cui motto è “Fiorire è Accogliere”, è infatti da sempre quello di supportare i Comuni, anche quelli più piccoli e con meno risorse, nel creare bellezza sul proprio territorio tramite, rendendo gli spazi cittadini piacevoli da vivere e attraenti per i visitatori. Ricordando che l’investimento nel verde pubblico è il migliore in termini di rapporto tra spesa e resa".

L’iniziativa, unica nel suo genere in Italia, ha visto il coinvolgimento di decine di soci Asproflor, che complessivamente hanno messo a disposizione un migliaio di ore lavorative e le proprie competenze per allestire le varie aree interessate dal progetto.

Si è potuto inoltre contare sul supporto di 30 aziende leader di settore, nonché degli studenti di alcuni Istituti scolastici e dell’Università degli Studi di Torino, che proprio nei nuovi spazi verdi di Bellaria sta conducendo specifiche ricerche sul campo legate all’utilizzo di nuovi materiali e alla genetica.

Soddisfatto il sindaco Filippo Giorgetti, il cui Comune conta di circa 20 mila abitanti e oltre due milioni di presenze turistiche all’anno: "La gestione del verde urbano è molto importante per la nostra città e grazie a questo progetto abbiamo fatto un salto di qualità - dichiara, ringraziando in modo particolare l’assessore Adele Ceccarelli per l’impegno profuso nel seguire i lavori di VerdeComune -. Insieme ad Asproflor Comuni Fioriti siamo riusciti a coniugare la bellezza e la sostenibilità ambientale, grazie a soluzioni che ci hanno permesso di aumentare la biodiversità e agli studi realizzati per ottimizzare l’utilizzo dell’acqua e incrementare la resistenza delle piante".

A settembre sarà realizzato un workshop tecnico e divulgativo per presentare i risultati del progetto al termine della prima stagione estiva, andando ad analizzare punti di forza e criticità riscontrate, in modo da ottimizzare ulteriormente i futuri interventi.

L’obiettivo di Asproflor Comuni Fioriti è quello di rendere VerdeComune un appuntamento biennale, che vada a interessare di volta in volta realtà differenti all’interno del territorio italiano, così da poter testare soluzioni specifiche riferite a diverse tipologie di sito e di latitudine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Isola dei Platani, il lungomare Colombo e altre zone della città trasformate in un giardino sostenibile
RiminiToday è in caricamento