I vandali approfittano del ponte e danneggiano la scuola elementare

Finestre prese a sassate e vetri rotti, il raid è stato scoperto alla riapertura delle aule

Il lungo ponte festivo del Primo Maggio ha invogliato i vandali che, approfittando della chiusura delle scuole, hanno messo a segno una serie di danneggiamenti all'Istituto Comprensivo di Bellaria in via Zeno. La banda, che con tutta probabilità ha agito a cavallo del fine settimana, ha preso a sassate le finestre dell'edificio rompendo le vetrate che davano sulla strada. Solo mercoledì mattina, alla riapertura delle aule, il gesto è stato scoperto ed è stato dato l'allarme ai carabinieri della Stazione di Bellaria che sono intervenuti in via Zeno per il sopralluogo di rito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento