rotate-mobile
Cronaca

Italia Nostra Valmarecchia e AIPAI vincono il primo premio Go Slow 2021

Una buona pratica che ha come obiettivo la promozione di comunità patrimoniali intorno alle stazioni minori e che si riallaccia al progetto dell'Atlante della Mobilità Dolce

Una  buona  pratica  partecipativa  di  Italia  Nostra  Valmarecchia  e  AIPAI  ha  vinto  il  primo  premio nazionale Go Slow 2021 nella sua categoria. Si tratta di una buona pratica che ha come obiettivo la  promozione  di  comunità  patrimoniali  intorno  alle  stazioni minori  e  che  si  riallaccia  al  progetto della  Atlante  della  Mobilità  Dolce  e  alla  manifestazione  Maratona  Ferroviaria.  Con  più  di  3.000 stazioni  ferroviarie  attive  che  potrebbero  diventare  potenziali  hub  intermodali,  tutti  i  soggetti istituzionali e le associazioni concordano nell’evidenziare il ruolo essenziale delle stazioni. Sono state realizzate  cinque  differenti  iniziative  che  hanno  messo  in pratica  i  principi  della  mobilità  dolce  e divulgato un modo più sostenibile di spostarsi, anche per il lavoro e non solo nel tempo libero. 

Pedalata patrimoniale dalla stazione di Santarcangelo di Romagna;  Passeggiata patrimoniale tra le stazioni di Narni Scalo e Nara Montoro; Viaggio patrimoniale a bordo treno tra Cattolica e Pesaro: percorso ferroviario; Ricognizione patrimoniale dalla Stazione di Novafeltria al Parco geologico-minerario Sulphur di Perticara; Ricerca  patrimoniale  attorno  alla  stazione  fantasma  di  Poggio Torriana,  sulla  «ferrovia sognata» (subappenninica Santarcangelo Fabriano). 

“Un approccio molto attuale, - dichiara Massimo Bottini, presidente di Italia Nostra Valmarecchia e Consigliere nazionale AIPAI - tanto è vero che anche la Provincia di Rimini, sempre molto attenta ai temi  della  mobilità  e del  turismo  sostenibile,  sta sperimentando  nuove  modalità  di  rigenerazione turistica, organizzando dei laboratori esperienziali, soprattutto verso le località dell’entroterra.” 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia Nostra Valmarecchia e AIPAI vincono il primo premio Go Slow 2021

RiminiToday è in caricamento