menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Italiano, lettone e bengalese. Un'unico punto in comune: la patente falsa

Lunedì pomeriggio durante tre distinti controlli effettuati dalla Polizia Municipale nel territorio di Rimini sono state sequestrate tre patenti di guida contraffatte. Ad essere denunciate, tre persone.

Lunedì pomeriggio durante tre distinti controlli effettuati dalla Polizia Municipale nel territorio di Rimini sono state sequestrate tre patenti di guida contraffatte. Ad essere denunciati per uso di atto falso e guida senza patente sono stati un 40enne albanese con patente italiana, un 27enne lettone e un 30enne proveniente dal Bangladesh. I tre avevano documenti contraffatti in modo fedelissimo, la patente italiana era stata duplicata in maniera quasi perfetta. Il nucleo analisi documentale della Polizia Municipale ha messo a disposizione sofisticati dispositivi tecnologici e tutto il suo know how per la corretta identificazione dei documenti.

Prosegue dunque il lavoro di controllo della Polizia Municipale che nel corso degli ultimi mesi ha permesso il riconoscimento di assicurazioni false e di auto “taroccate” che sono state rintracciate grazie anche alla collaborazione con le forze dell’ordine estere.

Oltre alla denuncia per uso di atto falso e guida senza patente, la Polizia Municipale ha disposto il fermo dei veicoli per tre mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento