menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Itinherari Invisibili': a Rimini Hera apre le porte degli impianti a oltre 280 studenti

Le classi che partecipano al progetto nell’anno scolastico 2013-2014 vengono da diverse città della provincia e sono per la maggior parte Scuole secondarie di 1° grado

285 studenti, 56 ore di formazione gratuita, 13 classi di scuole provinciali e altrettanti insegnanti. Grande adesione quest’anno al progetto di Hera “Itinherari Invisibili”, che consente a studenti e personale docente di approfondire i temi dell’acqua, energia e ambiente dal punto di vista della gestione. Le classi che partecipano al progetto nell’anno scolastico 2013-2014 vengono da diverse città della provincia e sono per la maggior parte Scuole secondarie di 1° grado.

Il progetto

Come si affronta il problema dei rifiuti nel nostro territorio? Come arriva l’acqua nelle nostre case e chi la controlla? Di quanta e quale energia disponiamo? A queste e altre domande si prefigge di rispondere il progetto, che affianca teoria e pratica. Oltre a lezioni in classe specifiche su ciascun ciclo (acqua, energia o ambiente), gli studenti avranno infatti la possibilità di visitare una serie di impianti messi loro a disposizione, alla scoperta di quanto appreso in classe e con l’obiettivo finale di approfondire gli aspetti più complessi della gestione. Per questo, ogni visita sarà accompagnata da tecnici Hera che illustreranno ogni passaggio agli studenti e risponderanno alle loro domande e curiosità.

Le scuole e gli impianti

Le classi che partecipano al progetto nell’anno scolastico 2013-2014 vengono da diverse città della provincia e sono per la maggior parte Scuole secondarie di 1° grado. Terminata la fase informativa e preparatoria in classe, nelle prossime settimane gli studenti inizieranno il tour negli impianti che i rispettivi insegnanti hanno chiesto di poter visitare. I più richiesti sono il Termovalorizzatore, l’impianto di Selezione dei Rifiuti Secchi ed il nuovo Biodigestore Anaerobico di Ca’Baldacci. Tre impianti che consentono di trattare tutti i rifiuti raccolti e di gestire in modo virtuoso il ciclo di vita dei materiali, in linea con le normative europee, senza ricorrere a discariche.

Un canale web dedicato al progetto

Documentarsi sugli itinerari e prenotare le visite è facile: dallo scorso anno è attivo il nuovo canale on line interamente dedicato agli insegnanti, all'indirizzo www.gruppohera.it/scuole. Lo spazio web, che nel 2013 ha registrato ben 77.000 pagine viste, completamente rinnovato nel layout e nei percorsi di navigazione, si pone l'obiettivo di agevolare i docenti nella consultazione di materiale didattico e delle diverse proposte formative a catalogo da scegliere per i propri studenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento