“Just play”: un lungo week-end di sport e di eventi sulla spiaggia di Rimini

Il progetto promosso dal Consorzio Rimini Porto e realizzato con la collaborazione delle più importati società sportive della città

Un lungo week-end di sport e di eventi che per la prima volta metterà in sinergia numerose realtà del territorio dando, al contempo, la possibilità al pubblico di cimentarsi con le proprie discipline preferite. Questo lo spirito con cui è nato “Just play”, il progetto promosso dal Consorzio Rimini Porto e realizzato con la collaborazione di Rimini F. C, Basket Rimini Crabs, Rimini Baseball, Viserba Volley, Club Nautico, Circolo Tennis Rimini, Polisportiva Libertas, Biagini Boxe, Libera Società del Frisebee, Neri Bike, Umi No Tsuyosa e Uisp. L’evento si svolgerà da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio prossimi su una vasta superficie che comprende il lungomare, l’area del molo e la spiaggia libera. Un’iniziativa che consentirà a tutte le realtà sportive della provincia di Rimini di farsi conoscere e darà la possibilità a giovani e meno giovani di avvicinarsi alle discipline sportive preferite. Un vero e proprio festival dello sport che permetterà al pubblico di assistere anche ad avvenimenti a sorpresa con i campioni delle varie discipline e, domenica 29, alla grande festa dedicata al Rimini F. C. per la recente conquista della Serie C e il ritorno della società biancorossa nei professionisti. Nell’area community, inoltre, si svolgeranno incontri, dibattiti, workshop grazie ai quali sarà possibile conoscere le novità tecniche di ciascuna disciplina.

“Un’iniziativa che intende unire lo sport al territorio, un’idea nata la scorsa estate a seguito dell’incontro con il presidente del Rimini F. C. Giorgio Grassi - ha dichiarato Lucio Paesani, presidente del Consorzio Rimini Porto -. Abbiamo condiviso da subito lo slogan ‘Un altro calcio è possibile’, un messaggio che abbiamo voluto declinare agli altri sport L’auspicio è che possa essere da stimolo per arrivare, in un futuro prossimo, a riunire sotto un unico brand tutta la Rimini sportiva. Allo stesso tempo si tratta di una sorta di grande Open day dello sport che darà modo ai ragazzi, e alle loro famiglie, di avvicinarsi alle più svariate discipline con un unico filo conduttore, quello del gioco, del benessere e del divertimento. Educare i giovani alle regole… del gioco”. “In questi mesi abbiamo incontrato quasi tutte le realtà del territorio, almeno per quanto concerne gli sport di squadra e l’idea che mi sono fatto è che in tanti stiano pensando al fatto che un altro sport possa essere possibile, ognuno per la propria disciplina - ha affermato il numero uno del Rimini F. C., Giorgio Grassi -. La strada è ancora lunga ma sta nascendo qualcosa che credo farà bene a tutti, questa iniziativa rappresenta un primo importante passo verso un comune obiettivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

  • Dpcm 3 dicembre: feste di Natale solo tra conviventi, viaggia solo chi deve rientrare nella residenza

Torna su
RiminiToday è in caricamento