L'acquario diventa un "city pass" per tutta Cattolica

L'Acquario di Cattolica consapevole di rappresentare un valore aggiunto molto forte per la città, vuole, con il progetto Acquario City Pass consolidare la collaborazione con le categorie della città

L’Acquario di Cattolica consapevole di rappresentare un valore aggiunto molto forte per la città, vuole, con il progetto Acquario City Pass consolidare la collaborazione con le categorie della città, offrendo loro una nuova opportunità di scambio, utile per fare sistema, perché la città di Cattolica venga vissuta dall’ospite come un villaggio globale, soprattutto da quei turisti “mordi e fuggi” che arrivano da altre località solo per visitare l’Acquario. «Si tratta di un’iniziativa molto positiva: esempio di collaborazione proficua tra l’amministrazione comunale, gli operatori economici del territorio e le eccellenze della nostra Città, in questo caso appunto l’Acquario - spiega il sindaco di Cattolica Piero Cecchini - Dalle indagini condotte risulta che parte degli 282 mila visitatori che nel 2011 sono entrati all’Acquario, non proseguivano poi il loro tour visitando il resto della città. Un flusso di turisti che non possiamo lasciarci scappare e che con questo progetto tentiamo di intercettare. Sosteniamo da sempre la necessità di incrementare le sinergie tra gli attori amministrativi, politici ed economici della Città per portare benefici a tutta la comunità. Solo facendo squadra riusciremo ad uscire dalla crisi e credo che Acquario City Pass vada proprio verso quella direzione».

Il progetto Acquario City Pass, in collaborazione e col patrocinio dell’Amministrazione Comunale e con il supporto delle associazioni di Categoria della città, sarà promosso dall’Acquario stesso attraverso i vari mezzi già ottimizzati nel tempo: biglietto di ingesso, depliant, social network, sito internet dell’ Acquario www.acquariodicattolica.it, dove una mappa della città metterà in luce tutte le attività commerciali aderenti all’ iniziativa. (Per info: Roberta Bagli numero di telefono 0541 837430). Il progetto prenderà il via dal 1 aprile e durerà tutta la stagione 2012.

«Il riconoscimento ottenuto in questi ultimi anni siglato dalla presenza di oltre 282.000 visitatori nel 2011, rende l’Acquario di Cattolica, il più grande Acquario dell’Adriatico, ma soprattutto una risorsa culturale e turistica di grande valenza per la città e per la Riviera Adriatica – spiega Andrea Drudi Responsabile Marketing  dell’Acquario di Cattolica - Una delle chiavi del successo dell’Acquario è la filosofia di continuo rinnovamento che ha portato la struttura ad arricchirsi di anno in anno di nuove vasche, nuovi ospiti e nuove proposte per il pubblico. Una struttura riconosciuta a livello nazionale per la presenza di un sempre maggior numero di specie marine e terrestri al suo interno e di progetti mirati alla tutela e alla valorizzazione dell’ambiente, oltre a quelli rivolti alla conservazione di alcune tra le specie a rischio di estinzione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento