Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

L'addio al partigiano Tabac, l'ultimo viaggio di Vallicelli: "Il ragazzo che ha scelto la libertà"

Presidente dell'Anpi riminise, Vallicelli si è spento sabato scorso a 92 anni

Un ultimo saluto denso di commozione quello di martedì al cimietero di Rimini, dove Valter Vallicelli, il partigiano Tabac, ha compiuto il suo viaggio finale. Presidente dell’Anpi riminese, Vallicelli si è spento sabato scorso all'età di 92 anni. Ad accompagnarlo oltre alla moglie Carla e i figli Libero e Loredana, agli amici e compagni di questi anni contrassegnati dall’impegno morale e civile per i diritti di tutti come il presidente dell’Anpi provinciale Giusi Delvecchio e la vicepresidente comunale Silvia Zoli, il Prefetto Alessandra Camporota e il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi che ha voluto salutare il partigiano “Tabac” con parole commosse, un ragazzo che a 17 anni scelse di mettersi in gioco per la difesa della libertà con un impegno a cui non è venuto mai a meno per tutta la propria vita.

valter vallicelli - partigiano tabac-2

Una cerimonia intima, vista la situazione dovuta all'emergenza sanitaria, ma quando sarà possibile l'Anpi ha intenzione di organizzare un momento insieme per Tabac, che ha lasciato la sua Rimini terrena sulle note di Bella ciao, la canzone che portava impressa nel cuore, e che lo ha accompagnato all'inizio e allla fine della cerimonia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'addio al partigiano Tabac, l'ultimo viaggio di Vallicelli: "Il ragazzo che ha scelto la libertà"

RiminiToday è in caricamento