L'affondo di Confcommercio ai bagnini: "In spiaggia regna l'abusivismo"

Dito puntato contro gli operatori balneari, Indino: "Ognuno deve fare il proprio lavoro", invece in spiaggia si mangia, si beve e si balla

"Non possiamo combattere con la spiaggia aperta 24 ore su 24 dove regna l'abusivismo". Sbotta il presidente di Confcommercio Rimini e del Silb, Gianni Indino, intervenendo a margine della conferenza stampa "Rimini capitale italiana della felicità" dedicata la rilancio turistico della città. Dito puntato, dunque, contro gli operatori balneari. "Saremo di nuovo attrattivi- manda a dire- quando ognuno penserà a chi fa cosa". Ora invece "non c'è più professionalità, l'importante è fare business", quando invece "dovremmo essere specializzati. Ognuno- ribadisce - deve fare il proprio lavoro", invece in spiaggia si mangia, si beve e si balla. Insomma "va benissimo la collaborazione- conclude il suo sfogo Indino- ma se bar, ristoranti, bagni fanno intrattenimento musicale è una sconfitta". La presidente degli Albergatori, Aia, della provincia di Rimini patrizia Rinaldis, aggiunge che "il nostro prodotto è il territorio e su quello occorre investire". Si deve lavorare per "fare massa critica, togliere l'io singolo e pensare come territorio. Di turismo- conclude- parlano tutti, si deve cominciare a prendersi delle responsabilità"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento