L'amante non la vuole più, ma chiede il riscatto al marito: "Dammi 5mila euro"

Dammi 5.000 euro per riavere tua moglie a casa". È questa la singolare richiesta che un marito di Viserba ha ricevuto dall'amante di sua moglie

Dammi 5.000 euro per riavere tua moglie a casa”. È questa la singolare richiesta che un marito di Viserba ha ricevuto dall’amante di sua moglie. I Carabinieri di Viserba infatti, al termine di una tempestiva attività di indagine, hanno tratto in arresto, nel tardo pomeriggio di venerdì un italiano 34enne, che con il pretesto di interrompere la relazione extraconiugale con la moglie, allontanatasi da casa dal 19 giugno, ha richiesto e ottenuto dal disperato marito la somma in contanti di cinquemila euro, prontamente recuperata dai militari e restituita poi all'uomo.

Proprio la disperazione ha portato l’uomo a rivolgersi ai Carabinieri e a far cadere in trappola l’amante della moglie, risultata del tutta estranea alla vicenda. Stamane l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto sottoponendo agli arresti domiciliari l’uomo, che per il tramite del suo legale, ha richiesto i termini a difesa. E la moglie ignara? Per il momento nessun ripensamento: nonostante il marito fosse disposto a pagare per riaverla, non sembra intenzionata a far rientro a casa.       

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento