L'Amministrazione Marignanese: "Venite a votare il Bilancio Partecipativo"

Introdotto per la prima volta dall'attuale Giunta, rappresenta un'occasione di apprendimento reciproco tra cittadinanza e pubblica Amministrazione

"Venite a votare". Questo è l'invito dell'Amministrazione Marignanese per la terza fase del percorso previsto dal regolamento comunale del Bilancio Partecipativo introdotto per la prima volta dall'attuale Amministrazione. Il Bilancio Partecipativo si propone quale strumento innovativo di stimolo e di partecipazione dei cittadini alla vita amministrativa del proprio territorio, integrando la via della democrazia rappresentativa con quella della democrazia diretta. Esso rappresenta un'occasione di apprendimento reciproco tra cittadinanza e pubblica Amministrazione, grazie alla possibilità, da parte dei cittadini, di incidere sulle scelte istituzionali e da parte dell'Amministrazione di comunicare e realizzare in modo trasparente le scelte di governo del territorio. Sono esclusi dalla possibilità di presentare proposte, di sottoscriverle e di votarle in assemblea, coloro che rivestono nel Comune di San Giovanni in Marignano: la carica di Sindaco, Assessore e Consigliere Comunale.

In seguito ad incontri informativi nel centro e nelle frazioni marignanesi, i cittadini sono stati chiamati entro Il  31 luglio 2017 a presentare i loro progetti, per un investimento totale di 50.000,00 €, suddiviso in 4 ambiti del Comune di San Giovanni in Marignano. Sono pervenuti agli Uffici Comunali ben 17 progetti che, in questi mesi, sono stati valutati dall'Area Tecnica dell'Ente riguardo alla loro fattibilità e secondo il criterio di rientro nel budget previsto  (12.500,00 € per ciascun ambito). A partire dal prossimo 27 Novembre saranno convocate le 4 Assemblee Cittadine per mettere al voto le proposte accolte.

I progetti che rispettano i criteri saranno presentati dai referenti che li hanno proposti e ogni cittadino Marignanese potrà partecipare e votare secondo il regolamento. I 4 progetti (1 per ambito) più votati dai cittadini passeranno alla fase attuativa. L’Amministrazione Morelli sottolinea: “Si tratta della prima esperienza di bilancio partecipativo nel nostro Comune e, proprio per questo, abbiamo cercato di curare nei minimi dettagli ogni passaggio, mirando a dar vita ad un ulteriore strumento di partecipazione diretta, cucito su misura per San Giovanni in Marignano. La risposta dei cittadini è stata positiva e sarà molto interessante il confronto che porterà alla votazione dei progetti. La nostra speranza è quella che nel tempo questo strumento diventi un’abitudine virtuosa e molto partecipata per la cittadinanza, che può esporre le proprie idee, ma anche conoscere ed approfondire i temi del Bilancio e del funzionamento della macchina Comunale. Invitiamo dunque alla massima partecipazione tutti i cittadini marignanesi.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

  • Dpcm 3 dicembre: feste di Natale solo tra conviventi, viaggia solo chi deve rientrare nella residenza

Torna su
RiminiToday è in caricamento