"L’anagrafe tra welfare e accoglienza": al via un seminario

Aprirà l’incontro la consigliera provinciale delegata ai servizi sociali, Ivana Baldinini: "E' nostra volontà portare avanti il ruolo della Provincia con progetti di formazione, supporto e qualificazione della rete"

Martedì alle 14.30 nella sala Marvelli della Provincia di Rimini si inaugura il seminario formativo "L’anagrafe tra welfare e accoglienza". Due giornate formative, affidate all'associazione nazionale ufficiali di stato civile ed anagrafe (Anusca), per fare luce sul tema dell’iscrizione anagrafica e sulle varie e spesso complesse modalità con cui l'esercizio di tale diritto incontra le situazioni di vita più delicate, con implicazioni dirette sull'accesso alle prestazioni sociali del welfare locale.

Il primo incontro affronterà i concetti di base per poi approfondire su specifiche fasce di popolazione debole: i senza fissa dimora, i cittadini con patologie presenti nelle strutture socio-assistenziali, i minori, i detenuti. Nella seconda giornata si concentrerà l’attenzione sulla popolazione straniera, per la quale l’iscrizione all’anagrafe comporta requisiti e adempimenti specifici e rappresenta un requisito fondamentale per la piena integrazione sul territorio. Finora sono pervenute più di 100 iscrizioni, prova della necessità del territorio di formare gli operatori e compattare la rete dei servizi locali al fine di migliorarne la qualità e l’efficienza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aprirà l’incontro la consigliera provinciale delegata ai servizi sociali, Ivana Baldinini: "E' nostra volontà portare avanti il ruolo della Provincia con progetti di formazione, supporto e qualificazione della rete. In questa fase di forte difficoltà economica e frantumazione sociale gli operatori locali si trovano a rispondere ad una crescente richiesta di servizi e prestazioni complesse: è necessario per questo dotarci di competenze amministrative articolate, stringere la collaborazione inter-istituzionale, confrontarci per una migliore gestione del welfare locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento