L'Antica Fiera di San Gregorio si rinnova per l'edizione 2018

Il 10 marzo si parte con il rombo delle auto d’epoca, sul palco Cristina D’Avena, Dodi Battaglia, Raul Cremona, la Grande Orchestra Bagutti e i dj del Grancaribe

La prestigiosa Accademia di Belle Arti di Urbino mette la sua firma sull’edizione 2018 di San Gregorio. Studenti e docenti dell’istituto presieduto da Giorgio Londei hanno infatti ideato e realizzato l’acquaforte che fungerà da base per tutto il materiale inerente la rassegna morcianese. A cominciare, naturalmente, dalla grafica ufficiale dell’evento, presentata questa mattina (24 gennaio 2018) nel corso di una conferenza stampa presso il palazzo municipale, alla quale hanno preso parte anche gli studenti autori dell’opera, Elizabeta Keci e Federico Fusetti. L’acquaforte comparirà anche sulle 100 cartelle d’arte di pregio prodotte per l’occasione dall’Accademia di Belle Arti con l’utilizzo di un torchio del 1800 e finanziate interamente dal consorzio di commercianti ‘Commerciamo’ e dalla Pro Loco di Morciano. Si rinnova, in questo modo, il protocollo sottoscritto nel novembre scorso dal Comune di Morciano e dall’istituto urbinate: nei prossimi mesi saranno svelati nuovi progetti grafici ed artistici, legati soprattutto a piazza Boccioni.

A Morciano Fiera un weekend dedicato al mondo del vintage – In mostra carrozze e auto d’epoca Tra le novità più interessanti della nuova edizione di San Gregorio c’è ‘Vivere Vintage’: un intero weekend alla scoperta di moda, abbigliamento, accessori, vinili e tutto ciò che appartiene al mondo del vintage. La mostra – mercato farà tappa al padiglione fieristico durante il primo fine settimana di San Gregorio. In arrivo espositori e appassionati provenienti da ogni parte d’Italia. Dal 10 al 16 marzo il padiglione fieristico ospiterà inoltre una mostra dedicata alle carrozze storiche: veri e propri ‘gioielli’ risalenti agli inizi del Novecento. Venerdì 16 marzo le carrozze lasceranno quindi il posto a una flotta di 40 auto d’epoca. I bolidi resteranno a Morciano Fiera fino a domenica 18 marzo, quando si terrà la cerimonia di premiazione del 1° Concorso San Gregorio – Auto d’epoca, riservato alle vetture più ‘eleganti’ della competizione. In via Colombari arriveranno invece quindi i mezzi agricoli d’epoca: trebbiatrici, aratri e trattori condurranno i visitatori in un viaggio indietro nel tempo e nella tradizione contadina dei nostri nonni. Tariffe scontate per artigiani e produttori locali che espongono a Morciano Fiera In occasione dell’edizione 2018, la Giunta del sindaco Giorgio Ciotti ha deciso di valorizzare la presenza di artigiani e produttori locali che sceglieranno il padiglione fieristico di via XXV Luglio come loro vetrina: per gli operatori che rientrano in questa categoria la tariffa passa da 90 euro al mq ad 80. L’amministrazione comunale ha inoltre deciso di abolire il contributo fiera versato da bar e locali per l’utilizzo dei dehors già esistenti durante l’arco della manifestazione.

L’inaugurazione - Sarà il rombo delle auto d’epoca a dare ufficialmente il via all’edizione 2018 di San Gregorio. Sabato 10 marzo a partire dalle 15 in piazza del Popolo faranno rotta tre autentiche leggende: la Triumph Tr3, la spider simbolo del film La Dolce Vita di Fellini, una Mercedes Simplex del 1917 (una delle uniche quattro esistenti al mondo) e, infine, una Allard K1 del 1948 appartenuta al grande divo di Hollywood Clark Gable. Le tre vetture, accompagnate dalla musica dell’Amarcord Concert Band, daranno vita a una spettacolare sfilata nelle vie di Morciano. Successivamente la cerimonia si sposterà al padiglione fieristico per il taglio del nastro ufficiale.

Gli spettacoli (Il programma potrebbe subire delle variazioni) Tanti gli ospiti che saliranno sul palco del padiglione fieristico durante i dieci giorni di svolgimento della manifestazione. A cominciare da Cristina D’Avena, voce senza tempo delle sigle dei cartoni animati più amati da grandi e piccini. Sarà lei, domenica 11 marzo, a far cantare a squarciagola il pubblico del padiglione fieristico di via XXV Luglio. La serata proseguirà quindi a ritmo di musica con il dj set di Radio Sabbia. Domenica 11, dalle 16.30 alle 18.30, si svolgerà anche il tradizionale spettacolo di danza del centro La Plume di Morciano. Il 12 marzo riflettori puntati sulla IX edizione della rassegna corale ‘San Gregorio’, curata dai direttori Fabio Pecci e Gaia Paci. In scena cori giovanili e cori di voci bianche provenienti dalla Romagna e non solo. La serata del 13 marzo sarà invece interamente dedicata al liscio e ai balli popolari con la Grande Orchestra Bagutti. Il 14 marzo il padiglione spalanca le sue porte a un nuovo format musicale: il 1° Pavillion Madness Festival, riservato alle band emergenti. Sul palco si sfideranno tre formazioni musicali del territorio: No Longer Player, Balto e The Ironsides. Il 15 marzo Morciano ospiterà un artista che ha fatto la storia della musica italiana: Dodi Battaglia, storico componente dei Pooh. Il chitarrista e cantante bolognese ripercorrerà i più grandi successi della sua carriera per i fan della Valconca. Il 16 marzo il padiglione fieristico si trasforma in una discoteca a tema latino, dove si ballerà a tempo di salsa, bachata e reggaeton con dj Mauro Catalini e lo staff caliente del Grancaribe di Rimini.

Il 17 marzo risate assicurate con Raul Cremona, storico comico-illusionista del programma Zelig Circus. Tra i suoi personaggi più noti troviamo il divertentissimo “Omen”. Domenica 18 marzo, dalle 15.30, il padiglione fieristico sarà la location dello spettacolo musicale “Cinecittà” del maestro Filippo Dionigi: un viaggio suggestivo tra le colonne sonore dei film più belli di sempre. Non mancheranno, come di consueto, gli appuntamenti con la commedia dialettale. Due quelli in programma: il 10 marzo con “Fiol, Fiulastre e Fiol ad P…..” dell’associazione culturale “Noi ci proviamo”, e il 18 marzo (serata conclusiva) con “Questa do la mett?” della compagnia teatrale “del Gallo”.

Foro Boario - Le giornate dell’11-12 marzo saranno dedicate anche all’area del Foro Boario, che accoglierà la XXVI Mostra mercato del cavallo, la XIV Mostra degli ovini e, appuntamento clou, la XVI Mostra provinciale dei bovini di razza romagnola iscritti L.G. San Gregorio e lo sport Anche le associazioni sportive del territorio si preparano a scendere in campo in occasione dell’Antica Fiera di San Gregorio. Sabato 17 marzo il ‘Palapedriali’ diventerà la cornice della Notte del Ring, organizzata dall’Accademia Pugilistica Valconca. Domenica 18 marzo al ‘Palapedriali’, a partire dalle 10, andrà in scena il Trofeo Primavera Aics di Ginnastica Ritmica, promosso dall’Asd Ginnastica di Rimini, mentre nella palestra comunale di via Largo Centro Studi si terrà lo “Stage dell’amicizia’ dell’Okinawa Karate Club, con il direttore tecnico della nazionale italiana giovanile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento