rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Riccione

L'assessore Battarra si trasforma in Beatrice per il via del Giro di Romagna

Nell'edizione dedicata a Dante ha affiancato il professore Angelo Chiaretti, che per l'occasione ha indossato i panni del Sommo Poeta, per illustrare la Divina Commedia

E' stata una grande festa di sport e cultura, questa mattina alla partenza del Giro di Romagna dedicato a Dante Alighieri. Giovedì alla partenza della tappa da Riccione, l'assessore ai Servizi Educativi, Alessandra Battarra, ha portato i saluti dell'amministrazione di Riccione agli sportivi e agli organizzatori "per una manifestazione che è stata un gradito ritorno nel segno di una ripartenza di tutto il comparto turistico e sportivo italiano dopo momenti difficili". Ma prima ancora del saluto ufficiale l'assessore Battarra è stata protagonista di un divertente siparietto in omaggio al Sommo Poeta. Vestita da Beatrice, l'assessore Battarra, ha affiancato il professore Angelo Chiaretti, che per l'occasione ha indossato i panni di Dante Alighieri, mentre allo starter sono stati esposti tre monumentali volumi dell’edizione illustrata della Divina Commedia del 1921 ad opera dall’artista genovese Amos Nattini (Genova 1892 ? Parma 1985). Le squadre ma anche gli organizzatori e pochi fortunati ammessi alla cerimonia di partenza (a causa delle restrizioni Covid) hanno potuto fotografare i preziosi tomi ed ascoltare la spiegazione del professor Chiaretti. In esposizione anche un bene del Comune di Riccione, conservata a villa Franceschi: una medaglia di Emilio Geco in bronzo raffigurante Dante. 

Tappa riccionese per il Giro di Romagna 2021

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Battarra si trasforma in Beatrice per il via del Giro di Romagna

RiminiToday è in caricamento