L'assessore Caldari starter alla seconda tappa della Coppi-Bartali

Oltre 200 i corridori partecipanti, preceduti come sempre allo start dai ragazzi di Bicifestival

Ancora una giornata in cui il grande ciclismo è di scena a Riccione. L’assessore al turismo e sport Stefano Caldari giovedì mattina ha dato il via alla partenza della seconda tappa (Riccione-Sogliano sul Rubicone) della gara internazionale Coppi-Bartali. 170 i corridori partecipanti, preceduti come sempre allo start dai ragazzi di Bicifestival che saranno protagonisti dell’appuntamento Io pedalo sicuro in programma sabato dalle 14.30 alle 18:30 nella sede del Bicifestival. 

E' stato Mikel Landa a prendersi la seconda tappa della Settimana Internazionale Coppi e Bartali, festeggiando sul traguardo di Sogliano al Rubicone. Lo spagnolo della Movistar ha battuto il compagno di fuga Lucas Hamilton (Mitchelton Scott). Terzo Alexander Kamp (Riwal Readynez Cycling Team). L'azione decisiva di Landa e Hamilton è nata sull'ultima salita di Monte Tiffi, a circa 13 chilometri dal traguardo. Hamilton è il nuovo leader della generale, vestendo la maglia "E-R vince lo sport".

La tappa

Dopo undici chilometri si sono staccati dal gruppo Evtushenko (Gazprom Rusvelo), Mosca (Naz Italia), Molly (Wallonie Bruxelles), Russo (Team Arkea Samsic), Visconti (Neri Selle Italia Ktm), Ocampo (Coldeportes). I fuggitivi hanno presto guadagnato sul plotone oltre tre minuti di vantaggio. Al Gran Premio della Montagna di San Marino Visconti ha preceduto Mosca ed Evtushenko, mentre l'alfiere della Gazprom si è imposto a quello di Torriana, dopo 60 chilometri percorsi, con sei secondi su Mosca e undici su Visconti e il gruppo a 3'23”.

Cammin facendo il plotone ha cominciato a guadagnare terreno sul sestetto, così Visconti ha staccato i compagni di fuga, arrivando a guadagnare circa un minuto. L'impegno non ha sortito effetti e 35 chilometri dal traguardo il gruppo è tornato compatto. Al nuovo Gpm transita per primo Badilatti (Israel), davanti a Schultz (Mitchelton) e Bookwalter (Mitchelton). A 22 km dalla conclusione ci provano, ma anche in questo caso senza fortuna, Nicola Bagioli (Nippo Vini Fantini) e Simone Velasco (Neri Selle Italia). Salendo verso il Monte Tiffi attaccano Landa (Movistar) e Hamilton (Mitchelton Scott), con quest'ultimo a prendersi l'ultimo Gpm di giornata. Il duo resiste al ritorno del gruppo, con Landa a trionfare sul traguardo di Sogliano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento