menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'assessore regionale Gazzolo visita il cantiere del sabbiodotto

L'Assessore regionale all'ambiente e difesa del suolo Paola Gazzolo ha visitato venerdì il cantiere del sabbiodotto di Riccione, che si avvia alle fasi conclusive.

L'Assessore regionale all'ambiente e difesa del suolo Paola Gazzolo ha visitato venerdì il cantiere del sabbiodotto di Riccione, che si avvia alle fasi conclusive. Ad accompagnare l'Assessore Gazzolo erano il dirigente del settore difesa della costa della Regione Emilia-Romagna ing Andrea Peretti, e i tecnici del Servizio Tecnico di Bacino di Rimini ing Sanzio  e ing. Vannoni. Al sopralluogo hanno preso parte, inoltre, i sindaci di Riccione Massimo Pironi e di Misano Adriatico, Stefano Giannini, il presidente della Cooperativa bagnini di Riccione Enzo Manzi, i tecnici comunali.

Perfettamente in linea con la tabella di marcia, il sabbiodotto sará ultimato entro al fine di marzo. Nel frattempo, in un cantiere navale di San Giovanni in Marigano, proseguono i lavori per adeguare la potenza dei motori della draga comunale al lavoro che dovrá compiere in affiancamento al nuovo impianto: pompare la miscela di acqua e sabbia attraverso la tubatura, per far confluire la sabbia sottratta all'imboccatura della darsena, dove il mare la accumula, fino ai punti di maggiore erosione, dove il mare la sottrae. In vista della messa in opera del sabbiodotto e delle prime prove tecniche di rinascimento, partirá a giorni anche un programma di formazione per il personale di Geat spa, a cui il Comune ha affidato il compito di prendere in consegna e gestire il sabbio dotto.

La formazione del personale verrá svolta dai tecnici dell'impresa realizzatrice, la Coop. San Martino di Chioggia, e dai tecnici del Servizio tecnico di bacino, i progettisti dell'impianto. Nel corso dell'incontro con l'Assessore Paola Gazzolo è stata anche fissata la data del prossimo incontro del gruppo di lavoro contro l'erosione marina, di cui fanno i sindaci dei cinque comuni costieri della provincia: Rimini, Riccione, Cattolica, Misano e Bellaria. L'incontro avrà luogo il prossimo 28 febbraio a Misano Adriatico. In quell'occasione i cinque sindaci e i tecnici della Regione stileranno il programma di interventi di rinascimento dell'arenile in vista della prossima stagione estiva.

Il tavolo provinciale di coordinamento degli interventi a difesa della costa, come si ricorderá, venne istituito nel giugno 2010, nella forma di un protocollo di intesa sottoscritto dallo stesso assessore regionale Gazzolo e dai cinque sindaci dei comuni costieri ( Riccione, 17 giugno 2010). Il sabbiodotto di Riccione, progetto sperimentale finanziato con fondi regionali per un importo di un milione di euro, si compone di due segmenti. Il primo, a Nord del porto canale, lungo 550 metri. Il secondo a Sud, lungo circa 3300 metri.

La tubazione, insabbiata a circa 70-90 cm di profonditá è intervallata da 25 pozzetti. Per la lunghezza della tratta Sud, l'impianto prevede una stazione di pompaggio supplementare insonorizzata in piazzale San Martino. L'intervento di potenziamento della draga comunale, costo previsto di euro 578.700, è a carico al Comune di Riccione con un contributo regionale di 220 mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento