L'atteso appuntamento “Veleggiando verso Luce sul Mare”

Anche quest’anno un gruppo di circa 30 ragazzi diversamente abili ospiti della struttura, accompagnati da personale specializzato, sono saliti a bordo delle imbarcazioni

Si è svolto mercoledì, causa slittamento dovuto in primis all’intervento di riqualificazione del lungo porto di Bellaria – Igea M., nel segno della solidarietà l’atteso appuntamento denominato “Veleggiando verso Luce sul Mare”,  giunto così alla sua nona edizione continuativa, fra la Coop.va Sociale Luce sul Mare - Onlus e il Circolo Nautico di Bellaria – Igea M., con il patrocinio del Comune di Bellaria – Igea M. Anche quest’anno un gruppo di circa 30 ragazzi diversamente abili ospiti della struttura, accompagnati da personale specializzato, sono saliti a bordo delle imbarcazioni messe a completa disposizione dai loro capitani,  soci del Circolo Nautico di Bellaria - Igea M., per affrontare una breve escursione in mare aperto che ha avuto come meta finale le acque antistanti la sede sociale di Luce sul Mare a Igea Marina, in Zona Colonie. Nel contempo, sulla spiaggia attrezzata di Luce sul Mare gli altri ospiti hanno potuto salutare, con il proprio incitamento, il corteo delle imbarcazioni che sfilava al largo, allietati da momenti musicali e da una gustosa cocomerata.

Questa iniziativa, sicuramente unica nel suo genere sul territorio comunale, rappresenta tutt’oggi un’esperienza di vera integrazione tra gli ospiti di Luce sul Mare ed il mondo della nautica del territorio e porta con sé un valore sociale particolarmente significativo e importante. I ragazzi hanno potuto così godere  di ore intense, gioiose, assaporando la bellezza e il fascino che solo il mare aperto può riuscire a dare. In tutti questi anni sono stati trattati anche diversi argomenti inerenti il mare quali la rosa dei venti, le maree, le costellazioni, i porti; quest’anno inoltre è stato aggiunto uno spazio di animazione musicale che ha coinvolto i ragazzi di Luce sul Mare, allietandone la giornata e il pranzo, gentilmente offerto dal Circolo Nautico di Bellaria – Igea M. 

Si ringrazia per l’occasione il Ristorante Capitan Bagatti che ha gentilmente messo a disposizione la sua struttura esterna, collocata sulla banchina del porto, permettendo che il pranzo potesse avvenire in totale sicurezza e in un ambiente di grande prestigio. Si ringrazia inoltre la Croce Blu - Onlus di Bellaria – Igea M. che si è resa ancora una volta disponibile a prestare servizio di assistenza volontaria gratuita durante lo svolgimento dell’iniziativa, la Protezione Civile di Bellaria – Igea M. per la presenza fattiva e l’Amministrazione Comunale di B.I.M., rappresentata nell’occasione dal Vice-Sindaco Roberto Maggioli.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento