L'auto comprata su internet si rivela un pacco: truffato un verucchiese

Le indagini dei carabinieri hanno permesso di arrivare ai due truffatori che sono stati denunciati a piede libero all'autorità giudiziaria

Sono finiti denunciati a piede libero, con l'accusa di truffa on-line in concorso, un 58enne ed un 50enne entrambi torinesi. I due avrebbero rifilato un pacco a un uomo residente a Verucchio che aveva acquistato dai truffatori una Ford Fiesta usata. Secondo quanto emerso dalle indagini, i truffatori inserivano sui siti internet degli annunci per la vendita di auto usate e, dopo aver ricevuto tramite Postepay i soldi, sparivano facendo perdere le loro tracce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento