rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Riccione

L'autopsia per fare chiarezza sul giallo del cadavere di Montalbano

L'esame autoptico richiesto dal pubblico ministero potrebbe fornire alcune risposte agli inquirenti

Il caldo, l'umidità e le intemperie hanno letteralmente consumato i poveri resti umani lasciando solo lo scheletro o poco più. Un vero e proprio giallo quello che si sono trovati di fronte i carabinieri della Compagnia di Riccione che, venerdì pomeriggio, sono stati allertati da alcuni passanti che avevano fatto la macabra scoperta. Il cadavere, in avanzato stato di decomposizione, sarà sottoposto ad autopsia, già fissata per mercoledì prossimo, richiesta dal pubblico ministero che coordina le indagini. La prima ricognizione dei resti, infatti, non ha permesso di accertare nemmeno il sesso. Sconosciuta sia la razza che l'età e, ancora più difficile, le cause del decesso. Date le condizioni in cui il corpo è stato trovato, inoltre, particolarmente difficile sarà anche rilevare le impronte digitali. Si sospetta che quei resti fossero li da oltre 15 giorni e, se non fosse stato per il fetore che ha attirato alcuni passanti, difficilmente sarebbero stati individuati nella strada di campagna dove pochi si trovano a passare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autopsia per fare chiarezza sul giallo del cadavere di Montalbano

RiminiToday è in caricamento